BluOrobica

UNICA BLUOROBICA-POLLINI BRESCIA 73-59 (28-7; 14-20; 15-17; 16-15)

UNICA BLUOROBICA: Morelli 11, Bertoncin 2, Di Gregorio 3, Cane 9, Rota 18, Nespoli 10, Leoni 6, Carparelli 3, Formentelli , Meier 4, Picarelli 2, De Martin 5. All. Albanesi
POLLINI BRESCIA: Pezzali 2, Fallow 1, Tonelli 7, Tanfoglio 2, Marchetti 6, Noci, Reghenzi 5, Vezi, Porto 10. Pollini 19, Malagnini 7. All. Parzani
È un primo quarto perfetto a regalare agli U19 una vittoria tranquilla nel secondo recupero della settimana: il 28-7 alla prima sirena spiana la strada ai Blu e li avvicina alla sfida decisiva di lunedì a Casalpusterlengo con grande sicurezza.
Partenza sprint per i nostri ragazzi con Morelli ispiratissimo, De Martin e Rota efficaci in attacco per il 12-0 dopo tre minuti scarsi di partita. Anche dopo il time out bresciano l’inerzia non cambia e anche i subentrati portano punti, una tripla di Carparelli, un canestro di Leoni e uno del solito Morelli segnano il finale del primo parziale.
Cala leggermente l’intensità nel secondo quarto, Brescia ha punti da Porto e Pollini ,che chiuderanno entrambi in doppia cifra, ma il vantaggio Unica rimane consistente e dopo venti minuti il tabellone dice 42-27 BluOrobica.
Bravi i ragazzi al rientro dagli spogliatoi a mantenere la concentrazione con Morelli e Nespoli che fissano a venti punti il vantaggio verso la metà del periodo, 53-33, con gli ospiti che provano un recupero a cavallo dei quarti che arrivano a -7 con nove minuti da giocare. Ci pensa capita Rota con due triple a riportare il margine sopra la doppia cifra, Cane e Bertoncin danno il +13 a poco più di due minuti dalla fine, parziale che chiude il match.
Adesso testa alla partita di Play In contro Sansebasket di sabato ma poi ci sarà da pensare a lunedì, quella a Caslpusterlengo, infatti, sarà una tappa fondamentale per assicurarsi il momentaneo quarto posto ed inseguire ancora una delle prime tre posizioni: all’andata la UCC si impose di due punti in casa nostra, 66-64, facendoci fare un solo canestro nel primo quarto. Arriviamo comunque all’appuntamento clou in buona forma con Meier già ben integrato nel sistema di gioco e tutti gli altri sicuramente vogliosi di raggiungere un altro risultato importante.
Bravi ragazzi!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai qualche domanda?

Clicca il pulsante qui sotto per contattarci