BluOrobica

UNICA BLUOROBICA-UNAHOTELS REGGIO EMILIA 93-67
(29-19; 22-14; 23-17; 19-17)


UNICA BLUOROBICA: Morelli 2, Di Gregorio 4, Bogunovic 17, Rota 11, Nespoli 8, Leoni 18, Carparelli 6, Formentelli 2, Renella 11, Meier 11, Picarelli,  De Martin 3. All. Albanesi
UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Camara 13, Bonaretti  17, Mainini 4, Obayagbona 4, Bardelli, Carboni, Hadzhiev 18 Manfredotti A. 2, Manfredotti L. 9, Marras. All.
Vittoria doveva essere e vittoria è stata: contro Reggio Emilia servivano i due punti per mantenere il passo di Casalpusterlengo che nel frattempo espugnava facilmente Brescia, e rinviare qualsiasi verdetto all’ultima giornata.
Partita mai in discussione salvo i primi minuti dove comunque i nostri escono bene dai blocchi di partenza con un bel 6-0. Reggio, senza i fratelli Suljanovic, rincorre da subito, accorcia a -2 poi Renella, 7 punti nel quarto e 11 alla fine, con Nespoli e Bogunovic danno la prima spallata al match e Morelli firma con due liberi il 24-9. Ampie rotazioni con gli ospiti che riducono lo svantaggio a dieci punti alla prima sirena, 29-19.
Non cambia il ritmo nel secondo quarto: Bogunovic in grande stato di forma, fa il vuoto sotto i tabelloni e firma dieci punti nel quarto per l’allungo decisivo che chiude virtualmente la partita, 51-33 all’intervallo.
Secondo tempo già indirizzato con Reggio che trova con più continuità la via del canestro grazie a Luca Manfredotti, Bonaretti e Hadzhiev mentre Leoni festeggia la chiamata in Azzurro con 16 punti nei quarti finali, Meier concreto va ancora in doppia cifra e Carparelli mette ancora un paio di tiri dal suo “ufficio dei 6,75”.
93-67 il finale e tutto rinviato all’ultima giornata dove servirà battere Urania e aspettare,il risultato di Casalpusterlengo contro Ferrara.

Bravi ragazzi!

 

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai qualche domanda?

Clicca il pulsante qui sotto per contattarci