BluOrobica

UNICA BLUOROBICA 82 – 66 VIAGGIATOR GOLOSO PALL. CANTU’
(20 – 27; 33 – 6; 9 – 15; 20 – 18)
Non serve purtroppo una grande prestazione degli Under 17 per ribaltare il -23 di gara 1, anche se a 14′ dalla fine il tabellone segnava un incredibile 62-37 che in quel momento sanciva il nostro passaggio.
Come siamo arrivati a quasi ribaltare il risultato? L’inizio sembra sulla falsariga della partita di Cantù con l’accoppiata Panceri-Molteni a guidare le danze con 16 punti combinati a cui si aggiungono i 5 a testa di Malano e Bandirali che portano Cantù in vantaggio tranquillo, 27-20 dopo dieci minuti.
C’è qualcuno che però non ci sta tantissimo a lasciare lì la possibilità di provarci: Matteo Zana suona la carica ne mette 15 nel secondo quarto, Sissoko e Cattaneo lo aiutano con un positivo Okoye, la difesa non fa passare uno spillo e concede solo sei punti e alla seconda sirena bisogna guardare bene il tabellone perchè non ci si crede. Siamo davanti 53-33 con l’impresa a portata di mano.
Sulla spinta agonistica del secondo quarto anche il terzo ci trova pronti a scattare. 59-35 dopo tre minuti e 62-37 a quattro minuti dalla fine del quarto ma a questo punto Cantù ritrova la difesa e fa un parziale di 11-0 che chiude il periodo sul 62-48.
Si cercano le ultime energie per ribaltare il risultato ancora con il trio Zana, Sissoko, Cattaneo (23 per i primi due e 16 per Ale alla fine), ma Cantù è lucida a mantenere il distacco intorno ai 15 punti senza soffrire ulteriormente terminando con la qualificazione in tasca.
82-66 per i nostri ragazzi ma grandi complimenti per questa prestazione ed un po’ di rammarico per gara 1 sfuggita di mano forse troppo presto. Adesso testa alla Coppa Lombardia, nuovo obiettivo della stagione, si parte con Brescia, poi Vanoli, Desio e Lissone.

Forza ragazzi!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai qualche domanda?

Clicca il pulsante qui sotto per contattarci