BluOrobica

UNICA BLUOROBICA BERGAMO-BLU BASKET TREVIGLIO 71-75

UNICA BLUOROBICA: Ciocchetti 7, Zana 6, Belotti 4, Pedrocchi 2, Okoye, Sissoko 35, Cattaneo 13, Fumagalli, Gerbasio, Pezzotta 4, Benini ne. All. Sorci.

BLU BASKET: Bencetti 15, Daccò 12, Gasparini 12, Baronchelli 4, Barbuto 8, Grazioli 3, Galli ne, Imeri, Rossetti, Castelli, Lucherini 6, Coti Zelati 15. All. Vandoni

Finisce come non doveva il derby con Treviglio. Si sarebbe potuto perdere con uno scarto massimo di 3 punti ed invece il 71-75 finale ci condanna al terzo posto.
Una gara dominata da due fattori: un Sissoko in versione stellare, che centra perfettamente la gara chiudendola con valutazioni mai viste in categoria; il secondo il nervosismo che ha finito per premiare gli ospiti. Partenza a razzo dei ragazzi di Sorci (7-0), il vantaggio però è illusorio e forse proprio qui sta la chiave della gara che vede gli avversari rimontare e infilare, nel finale di terza frazione, un parziale di 2-17 che li porta da meno 3 a più 11.
Ultima frazione caotica, Treviglio perde qualche sicurezza e rimontiamo nei secondi finali mettendo con Belotti, sulla sirena, il canestro dell’insperata rimonta. Canestro da due o da tre? Le immagini tolgono ogni dubbio: canestro chiaramente da due punti e la gara non è stata certamente persa sulla sirena. Concentrati ora sulla fase che ci aspetta per poi recuperare per il girone di qualificazione.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai qualche domanda?

Clicca il pulsante qui sotto per contattarci