BluOrobica

UNICA BLUOROBICA-LIBERTAS CERNUSCO 85-80 (23 – 20; 14 – 22; 25 – 22; 23 – 16)


UNICA BLUOROBICA: Ciocchetti 4, Zana 16, Mal, Belotti 3, Groppi, Nozari, Pedrocchi 6, Okoye 6, Cattaneo 22, Fumagalli 6, Gerbasio 17, Pezzotta 5. All. Sorci
LIBERTAS CERNUSCO: Alberti 12, Di Sergio 6, Mare 12, Carubelli, Gozo 16, Di Bacco 2, Bassi 8, Cenedese, Trovato 6, Scioscia 14, Brambilla, Ortis. All. Cornaghi

Match vibrante ieri sera all’Italcementi dove i nostri ragazzi sono usciti vincenti dal quarto di finale di Coppa Lombardia contro Cernusco, dopo una partita durissima e contraddistinta da molti errori. Vantaggi risicati e sette cambi di vantaggio, la dicono lunga su come è stata la gara, ma alla fine i Blu conquistano meritatamente la semifinale che li vedrà opposti alla vincente tra Urania e Vanoli.
Come preannunciato Cernusco si presenta con la “garra” giusta, ma i nostri ragazzi non si fanno sorprendere e nel primo quarto conducono in modo sicuro con i punti dei “soliti sospetti” Zana e Cattaneo che ne confezionano 16 per il vantaggio minimo dopo dieci minuti giocati, 23-20.
Secondo quarto in altalena: gli ospiti sorpassano a metà tempo e con una difesa attenta non ci permettono continuità offensiva e passano in vantaggio di cinque punti a metà gara con una serie di triple che li vedono andare al riposo in vantaggio: 42 a 37.
Rientro determinato da parte dei ragazzi di Sorci e Comerio che provano a ricucire lo strappo, ma Cernusco ha la forza mentale di reggere l’urto di Unica, guidata da un Cattaneo formato XXL con dieci punti nel quarto che ci riporta in scia con Okoye e Pedrocchi. La partita è viva ed emozionante e il terzo quarto si conclude 64 a 62 per Cernusco.
L’ultimo quarto inizia con la fiammata di Fumagalli che, con sei punti consecutivi, ci mette con la testa davanti. Gerbasio firma il 74-68 con sei minuti sul tabellone. Gozo impatta per gli ospiti a quota 76, Ciocchetti sceglie il momento migliore per segnare i suoi unici punti nella partita che ci ridà quattro lunghezze di vantaggio, poi Gerbasio e Pedrocchi firmano l’allungo finale che Cernusco non riesce a recuperare.
Finisce 85-80 con la corsa verso la Coppa che prosegue.
Bravi ragazzi!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai qualche domanda?

Clicca il pulsante qui sotto per contattarci