BluOrobica

Sambobasket-UNICA BluOrobica 95-63 (26/15; 24/19; 29/17; 16/12)

Sambobasket: Poiesi 2, Bevilacqua 2, Tondini 2, Moretti 2, Ferrazza 12, Trentini 14, Pantano 2, Accordi 13, Tommasetto 20, Zambonin 4, Rigon 14, Mignolli 8. All. Zappalà

Bluorobica Unica Bergamo: Morelli 11, Gandoy 13, Cane 2, Doneda 3, Bertoncin 2, Bogunovic 10, Nespoli 2, Leoni 5, Renella 3, Picarelli, De Martin 2. All. Albanesi

Avrebbe potuto essere l’occasione per andare oltre ogni aspettativa, invece la gara di San Bonifacio non ci ha trovato all’altezza della richiesta e questo significa, anche matematicamente, una pizza tra il 5° e l’8° posto. Anche vincendo sabato, infatti, contro Montebelluna, in virtù poi della classifica avulsa, potremmo al massimo arrivare quinti. C’è però una seconda fase da affrontare, ricaricando le pile e tenendo presente che ogni passo in più in avanti è un mattoncino per la costruzione di un progetto che ha al centro il basket giovanile e che Bluorobica continuerà a portare avanti.

“Come le previsioni del tempo di una volta: BluOrobica non pervenuta. Difficile commentare la partita perché partita non c’è stata, troppi giocatori mentalmente assenti, qualcuno nemmeno in condizione di poter stare in campo, errori banali, clamorosi e ripetuti, livello di energia sotto zero. Dopo il traguardo parziale della salvezza avevo chiesto ai ragazzi di rimanere affamati e ambiziosi, la risposta avuta va nel senso opposto. Comunque partita e settimana ricca di spunti utili per valutare il percorso e le prospettive dei nostri giovani”. (coach Marco Albanesi)

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai qualche domanda?

Clicca il pulsante qui sotto per contattarci